Phon, se lo usi solo per asciugare i capelli ti sei persa un trucchetto geniale: davvero utilissimo

Oltre al semplice styling dei capelli, gli usi dell’asciugacapelli si estendono ad alcuni ‘territori’ davvero innovativi.

Gli asciugacapelli sono uno strumento indispensabile per realizzare una piega perfetta. Tuttavia, in pochi sanno che questo strumento di styling possiede numerosi vantaggi anche se utilizzato in altre pratiche quotidiane.

Il modo innovativo per usare il phon
Tutte le curiosità per usare il phon in maniera innovativa – meltyfan.it

Questo versatile elettrodomestico può servire a molteplici scopi oltre al suo utilizzo convenzionale. Dalle applicazioni pratiche ai trucchi creativi, un phon può essere uno strumento utile in varie situazioni impreviste. Di seguito, scopriamo uno dei suoi usi più inconsueti ma utili.

L’uso innovativo dell’asciugacapelli che cambierà tutto: segreto scioccante

Rimuovere cartellini dei prezzi o etichette ostinate da barattoli di vetro e altre superfici può essere un compito frustrante. Ma non bisogna temere, perché un asciugacapelli può venire in soccorso. Alcune aziende sono davvero fastidiose nel mettere adesivi difficili da rimuovere sugli oggetti. La prossima volta, lascia i prodotti chimici nel cassetto e prova un po’ di semplice calore con un phon. Lo ha rivelato l’esperto di ricette Francesco Saccomandi sul suo Instagram.

L'uso innovativo dell'asciugacapelli che cambierà tutto: segreto scioccante
Come rimuovere gli adesivi senza lasciare residui con il phon – (meltyfan.it)

Questo metodo funziona per tutte le superfici che non sono troppo sensibili al calore. Quindi probabilmente non è una grande idea sulla plastica che si scioglie facilmente. Tutto ciò che serve è un asciugacapelli e un po’ di pazienza: basta puntare il dispositivo verso l’angolo dell’adesivo e riscaldarlo. Dopo circa 45 secondi, l’adesivo dovrebbe iniziare a staccarsi facilmente; in caso contrario, attendere altri 45 secondi e riprovare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Saccomandi (@francescosaccomandi)

Gli esperti consigliano di utilizzare una spugna bagnata e insaponata per rimuovere eventuali residui di colla. Questo metodo non funziona sempre con adesivi per etichette extra resistenti. Se c’è troppo adesivo, si può scegliere un solvente a base alcolica. Tuttavia, occorre fare attenzione a quando lo si utilizza perché potrebbe danneggiare la superficie.

Lo stesso metodo prevede anche l’utilizzo di un ferro da stiro o un’altra fonte di calore, come un fornello o un ferro arricciacapelli: fai solo attenzione a non scottarti. Assicurati che la superficie su cui stai lavorando non si sciolga a temperature elevate o non venga danneggiata dall’esposizione al calore.

A seconda del tipo di adesivo, potrai staccarlo e rimuoverlo se è spiegazzato o presenta bordi arricciati. Se quest’ultimo è attaccato da molto tempo, occorre fare attenzione. Infatti, non è consigliato utilizzare le unghie o oggetti appuntiti per rimuovere l’adesivo perché potrebbero danneggiare la superficie.

L’asciugacapelli può anche essere utilizzato per rendere la benda adesiva o il cerotto meno doloroso da rimuovere dalla pelle. Basterà soffiare per qualche secondo sulla benda adesiva o sul cerotto per riscaldare la parte e rendere la rimozione più agevole.

Impostazioni privacy