Pelle del viso luminosa, bastano 60 secondi: questo è il segreto che in poche conoscono

Per avere una pelle luminosa e priva di imperfezioni basta un minuto: ecco il segreto dell’esperta di dermofarmacia.

Basta davvero poco per avere una pelle fresca e priva di impurità, eppure in pochi ne sono a conoscenza. Si potrebbe affermare di non avere tempo – o voglia – da dedicare alla skin care, ma la verità è che anche chi osserva una buona routine potrebbe non ottenere i risultati sperati. Il motivo? Sbaglia il procedimento.

Qual è il segreto per avere una pelle del viso luminosa
Come ottenere una pelle del viso luminosa in 60 secondi – meltyfan.it

Questo risuona alquanto inusuale, visto che molti di noi acquistano prodotti specifici per la cura della pelle con tanto di indicazioni a portata di flacone. Eppure, altrettante persone ignorano un passaggio, banale quanto essenziale.

Lena de Pons, esperta di dermofarmacia, raccomanda di cronometrare il processo di pulizia del viso. Alla fine conosciamo tutti la regola che prescrive di lavarsi i denti per almeno due minuti e di prendersi un po’ di tempo per lavare i capelli. Ecco, allo stesso modo, quest’ultimo è cruciale anche per la cura del viso.

Pelle luminosa: come funziona la regola del minuto

Innanzitutto, è bene fare una distinzione di prodotto. Di norma, un detergente potente impiega poco a pulire, mentre quelli delicati richiedono più tempo per rimuovere lo sporco senza danneggiare la pelle. Per ottenere una pulizia efficace con un detergente del genere, de Pons consiglia di massaggiare il viso con dell’acqua per un minuto intero.

Un minuto di detersione per ottenere la pelle del viso luminosa
Detergere accuratamente la pelle del viso è il segreto di bellezza – meltyfan.it

“Quando usiamo detergenti specifici per la pulizia del viso, dobbiamo dar loro il tempo di pulire bene la pelle – spiega de Pons -. Ecco perché consiglio sempre di dedicare un minuto a massaggiare ed emulsionare il sapone con l’acqua prima di risciacquarlo”. Questo momento non è solo ‘cura del viso’, ma anche di benessere personale.

“Molti dei miei pazienti approfittano dei 60 secondi di pulizia del viso per dedicarsi ad altre attività di auto-cura che richiedono tempistiche analoghe: esercizi di mindfulness o di Kegel”, afferma. Un breve rituale può quindi diventare un momento di riflessione e cura di sé, migliorando sia la pelle che la salute mentale. Ma entrando nel dettaglio, come detergere correttamente il viso?

Per una pulizia efficace, usate molta acqua insieme al detergente. Applicate il prodotto sul viso bagnato, creando una schiuma nelle mani prima di massaggiarlo sul viso con movimenti circolari per un minuto. Risciacquate con abbondante acqua tiepida e asciugate con un asciugamano pulito. “Un sapone senza acqua è come un fiammifero senza fuoco” sostiene de Pons.

“Affinché svolga correttamente la sua funzione detergente, è necessario aggiungere molta acqua, ma senza esagerare” prosegue. Infine, è bene non trascurare il fatto che il detergente deve soddisfare le vostre esigenze e il vostro tipo di pelle. Se non siete sicuri, optate per formule specifiche per cuti sensibili, che puliscono e leniscono senza irritazioni.

Impostazioni privacy