Addio capelli bianchi, con questo trucco risparmi i soldi del parrucchiere: hai già in casa quello che serve

Esiste un trucco casalingo in grado di camuffare i capelli bianchi, ritardando così l’appuntamento dal parrucchiere.

Ogni mese la stessa storia: sembra che la copertura dei capelli bianchi stia reggendo e poi, senza alcun preavviso, prima di uscire ci accorgiamo che la ricrescita è diventata incamuffabile e abbastanza evidente. A quel punto gonfiamo la chioma, cerchiamo di cambiare riga, ma nulla. Pare essere giunto il momento di coprire il tutto.

Quali sono i trucchi casalinghi per eliminare i capelli bianchi
Addio capelli bianchi: come sbarazzarsene senza tinta (D&D PowerWeb Srl) – meltyfan.it

Questa è una condizione molto comune, specialmente per le donne che hanno a che fare con i capelli scuri. Le quali non sono solo più soggette all’insorgenza di ciocche bianche, ma anche il cui contrasto è davvero evidente. Eppure da sempre ci viene insegnato che tingere i capelli frequentemente è una pratica dannosa e, qualora si colorasse solamente la radice, è bene aspettare un po’ per evitare un sovraccarico: ossia la tinta che si sovrappone sopra all’altra, scurendo l’insieme man mano che si applica nel tempo.

Insomma, la regola fa intendere che si dovrebbero colorare i capelli una volta al mese. Ma se non si ha tempo per farlo? E poi, se prima di allora la ricrescita è davvero insostenibile? Per non parlare del dispendio di tempo e di denaro che ne consegue. Per tutte queste problematiche vi è una soluzione, ed è totalmente casalinga.

Come camuffare i capelli bianchi evitando la tinta

Innanzitutto partiamo con una premessa: per coprire i capelli in maniera definitiva è necessario applicare una tinta, con o senza ammoniaca che sia; a casa o nel proprio salone di fiducia. Insomma, da questo non si scappa. Detto ciò, esistono alcuni rimedi dell’ultimo minuto per rendere la nostra chioma impeccabile e – apparentemente – priva di capelli bianchi.

Come mascherare i capelli bianchi
I capelli bianchi possono essere camuffati con l’aiuto dell’ombretto per occhi (Foto Canva) – meltyfan.it

Il primo tra tutti è il trucco. Ebbene sì, in molte utilizzano gli ombretti per gli occhi come alleati per coprire i tanto odiati capelli bianchi. Ovviamente, come detto in precedenza, si tratta di un make up del capello e nulla di permanente. Tuttavia, scovando un colore quanto più simile al proprio, è possibile applicarlo sulla chioma: meglio se sporca per una maggior tenuta.

A tal proposito, gli ombretti in crema o le sostanze liquide per mixare gli stessi sono la soluzione ideale per una tenuta impeccabile durante la giornata. Usate solo le tonalità matt ed evitate gli ombretti glitterati o perlati: il risultato non è propriamente gradevole.

Un altro consiglio è quello di utilizzare un mascara sulla ricrescita: questo se avete i capelli neri o marroni. Scegliendo la giusta tonalità, infatti, la copertura risulterà impeccabile. Infine, esistono diversi spray e prodotti vari in commercio che fungono proprio da copertura dell’ultimo minuto, soprattutto qualora non trovaste a casa la giusta tonalità. Insomma, in questo modo la situazione è momentaneamente risolta e la tinta ritardata.

Impostazioni privacy