Quante volte ti capita di non avere linea sull’iPhone? Così risolvi in un attimo, trucco infallibile

Quante volte vi è capitato di trovarvi con un segnale così debole sul vostro iPhone da sentirvi catapultati indietro nel tempo, in un’era preistorica?

Si tratta di una di quelle situazioni in cui navigare in internet diventa un miraggio, effettuare chiamate sembra impossibile e anche inviare un semplice messaggio si trasforma in una sfida. Questo scenario, purtroppo, non è così raro come si potrebbe sperare e rappresenta motivo di forte frustrazione per molti.

Donna che tiene in mano un iPhone
iPhone senza linea, cosa si può fare di concreto? – meltyfan.it

Per contrastare questo problema, esistono alcuni accorgimenti che possono essere adottati direttamente dalle impostazioni del vostro dispositivo.

Cosa fare quando l’iPhone non ha linea

Accedendo alla sezione “Cellulare” delle impostazioni, è possibile selezionare la linea che si utilizza maggiormente e scoprire una serie di opzioni nascoste, ma estremamente utili. Tra queste troviamo “Consumo dati limitato”, che consente di ridurre l’utilizzo dei dati da parte dell’iPhone evitando download automatici ed aggiornamenti in background. Questa funzione risulta particolarmente preziosa quando i giga a disposizione stanno per esaurirsi o durante soggiorni all’estero con dati disponibili in quantità limitata.

Sezione Impostazioni dell'iPhone
Il menù Impostazioni dell’iPhone contiene delle voci che possiamo utilizzare per far tornare la linea – meltyfan.it

Un’altra opzione interessante è quella relativa alla rete 5G: attivando la possibilità di consentire più dati sulla rete 5G, il dispositivo potrà sfruttare al massimo la connessione disponibile per offrire contenuti di qualità superiore e aggiornamenti più rapidi.

La sezione “Voce e Dati” merita una menzione speciale: qui è possibile scegliere tra 4G o 5G. Optando per il 4G si può beneficiare di una maggiore durata della batteria a scapito della velocità di connessione; viceversa, attivando il 5G si ottiene la massima velocità possibile, con l’inconveniente di un consumo energetico maggiore. Una soluzione equilibrata può essere rappresentata dalla modalità “5G automatico”, che lascia al telefono la libertà di scegliere autonomamente quale connessione utilizzare basandosi sulle circostanze specifiche.

Se ci si trova in situazioni dove il segnale risulta particolarmente debole fino al punto da non riuscire a navigare o effettuare chiamate, esistono alcune soluzioni pratiche da considerare. Rimuovere la cover del telefono può aiutare: spesso, quelle non originali interferiscono con le antenne del dispositivo. Un altro suggerimento consiste nell’attivazione temporanea della modalità aereo: questo costringerà l’iPhone a cercare nuovamente le reti disponibili potenzialmente migliorando il segnale ricevuto.

Spostarsi all’interno dell’abitazione può fare la differenza: talvolta basta muoversi di pochi metri verso una finestra o cambiare stanza per passare da una ricezione scarsa a una ottimale.

Infine, esiste un trucchetto poco noto ma talvolta efficace per dare un boost temporaneo alla ricezione: digitando sul tastierino dell’app Telefono una specifica sequenza (*3370#), alcuni utenti hanno sperimentato miglioramenti immediati nella qualità del segnale. Sebbene questa soluzione possa sembrarvi non proprio risolutiva ed essere influenzata da numerosi fattori (compreso il modello specifico del telefono), vale comunque la pena tentarla nei momenti critici.

Attraverso questi accorgimenti, è possibile affrontare con maggiore serenità i momenti in cui l’iPhone sembra aver perso ogni contatto col mondo esterno a causa di un segnale debole o assente. Ricordate sempre che piccoli gesti possono portare grandi miglioramenti nella qualità della vostra esperienza d’uso quotidiana dello smartphone.

Impostazioni privacy