Versa la Coca-Cola sui capelli: il risultato è sorprendente, tutti lo stanno facendo

Lavare i capelli con la Coca-Cola può davvero avere un buon effetto sulla chioma? Ecco cosa hanno rivelato gli esperti.

L’avvento dei social media ha dato vita al concetto di tendenze. Molti utenti, comprese le celebrità, si innamorano di una particolare “moda” e ne seguono l’esempio.

Farsi lo shampoo con la Coca Cola funziona
La Coca-Cola non va solo bevuta: prova a metterla sui capelli (Foto D&D PowerWeb Srl) – meltyfan.it

Tanti di questi trend potrebbero non essere scientificamente corretti o addirittura realizzabili, ma le piattaforme online spesso prendono il sopravvento. C’è una nuova tendenza che sta prendendo d’assalto i social: lavarsi i capelli con la Cola-Cola. Alice Suki Waterhouse, una modella inglese, ha promosso i vantaggi di tale pratica e ha dato il via alla moda. Di seguito, scopriamo tutte le curiosità al riguardo.

Lavarsi i capelli con la Coca-Cola: la verità dietro la nuova tendenza

Suki Waterhouse ha rivelato che la Coca-Cola ha fatto apparire la sua chioma fine e liscia: una splendida opera d’arte. Questo, ovviamente, ha spinto molti vlogger e influencer a correre freneticamente ad acquistare la bevanda e lavarsi i capelli con essa. Secondo alcune credenze, l’acido fosforico, che ha un pH molto basso ed è presente nella Coca-Cola e in altre bevande gassate, stringe la cuticola delle ciocche dei capelli, rendendole lisce, lucenti e donando loro un piacevole aspetto ondulato.

Tutte le curiosità sulla nuova tendenza di lavarsi i capelli con la coca cola
Cosa succede ai capelli quando vengono lavati con la Coca-Cola (Instagram @sthefannyoliveiratv) – meltyfan.it

Alcuni sostengono che lavare la chioma con acqua e poi risciacquarla con la Coca-Cola la renda più elastica. Lo zucchero aggiunge ai capelli un volume aggiuntivo. Tuttavia, la bevanda non pulisce, lasciando invece particelle di sporco. Gli ingredienti, infatti, ricoprono la chioma dandole più “corpo”, apparentemente con un effetto positivo su ciocche fini o sottili.

L’uso a lungo termine, però, rischia di essere spiacevole per il cuoio capelluto dal punto di vista della sua condizione. Qualche anno fa la birra veniva utilizzata in modo simile e, anche in questo caso, gli effetti a lungo termine si sono rivelati indesiderati. Gli ingredienti presenti la rendono più acida nella sua soluzione. Tutto ciò ha il potenziale di gonfiare i capelli, inoltre l’alto contenuto di zucchero li lascerà piuttosto appiccicosi.

Questa combinazione può aiutare a dare alla chioma più volume, proprio come fa la birra o qualsiasi altro prodotto da bere. Ma non è presente tensioattivo nel liquido, dunque non c’è assolutamente alcun beneficio detergente per il cuoio capelluto e i capelli. In conclusione, anche se la chioma può sembrare più bella subito dopo averla lavata con la Coca-Cola, i danni a lungo termine sono reali.

Impostazioni privacy