Struccarsi prima di andare a dormire, routine immancabile: ecco cosa rischi se non lo fai

In molti sottovalutano l’importanza di struccarsi prima di andare a dormire: ecco cosa accade alla nostra pelle se non viene detersa.

Ammettiamolo, gli impegni giornalieri che si dividono tra lavoro, casa e routine frenetica ci portano ad essere così stanchi che alla sera la rimozione del make-up viene paragonata ad una scarpinata in montagna. Insomma, può capitare di non aver voglia di struccarsi, un po’ per stanchezza, un po’ per mera pigrizia. Tuttavia, è importante conoscere le conseguenze di questa pratica.

Perché è importante struccarsi alla sera
Ecco perché bisognerebbe sempre struccarsi la sera (Foto Web365) – meltyfan.it

Che si tratti dell’acqua micellare, di un latte detergente o di una maschera 3 in 1, poco importa. O meglio, il prodotto andrebbe scelto in base alle proprie esigenze, ma in questo caso il punto focale è uno: rimuovere totalmente i residui di trucco. Dunque, se fate parte della categoria di persone che non ama struccarsi la sera, è bene sapere ‘chimicamente’ cosa accade alla nostra pelle; così, giusto per motivazione.

Cosa accade alla pelle se non ci si strucca la sera

Non possiamo nasconderci dietro ad un dito: stiamo parlando di una delle abitudini più rilevanti per mantenere la pelle sana, ridurre le rughe e prevenire fastidi a lungo termine. Ma entrando nel dettaglio, tale pratica è più importante di quanto sembra. Innanzitutto, non rimuovere il trucco significa lasciare una patina sulla pelle che ostruisce i pori e impedisce a questa di respirare. Ciò può portare a secchezza, disidratazione e un aspetto stanco e spento: esatto, più di quanto non lo siamo già di natura.

Cosa accade alla pelle se non ci si strucca alla sera
Non struccarsi la sera causa pori ostruiti, dilatati e conseguenti imperfezioni (Foto Canva) – meltyfan.it

Se, dunque, non si vuole invecchiare prima del previsto, è bene sapere che rimuovere il make-up gioca il suo ruolo. A tal proposito, può tornare utile essere a conoscenza del fatto che struccarsi attiva la microcircolazione grazie al massaggio necessario per eliminare il trucco. Questo processo migliora l’ossigenazione delle cellule, rendendo la pelle più morbida e levigata. Durante la notte, essa lavora per rigenerarsi, ma residui di trucco o sporco possono impedire il processo, rendendo la pelle più fragile ed esposta alle aggressioni esterne.

In buona sostanza, la sola rimozione del make-up può diventare una routine di bellezza. Soprattutto chi ha una cute particolarmente grassa, se questa non viene detersa, potrebbe sperimentare infiammazioni, brufoletti e pori dilatati. Tali condizioni sono la causa del sebo in eccesso e dell’inquinamento che assorbiamo nel corso della giornata. Infine, anche se non vi truccate, dovete detergere lo stesso la pelle: ci spiace, da qui non si scappa.

Come detto in precedenza, durante il giorno, sul viso si accumulano agenti inquinanti, sudore e sebo che, se non rimossi, possono chiudere i pori. La pelle, infatti, va sempre pulita per mantenere questi ultimi liberi e il nostro incarnato luminoso e protetto. Insomma, come abbiamo potuto constatare, quei 5 minuti possono fare davvero la differenza.

Impostazioni privacy