Taylor Swift e Ariana Grande: Miley Cyrus le attacca pubblicamente?

Miley attacca Ariana e Taylor!
Ecrit par

Miley Cyrus si è abbattuta come un ciclone al Saaturday Night Live e a farne le spese sono state Taylor Swift e Ariana Grande: scopriamo cosa è successo!

Dopo la sua partecipazione scoppiettante al Jimmy Fallon Show, Miley Cyrus è stata la protagonista dell’ultima puntata del Saturday Night Live. La cantante ancora una volta è riuscita a lasciare tutti a bocca aperta, non solo per il suo outfit decisamente stravagante e la promessa di cantare in diretta completamente nuda, ma soprattutto per le battute sulle sue colleghe, in particolare Taylor Swift e Ariana Grande (conoscete il segreto dei suoi tatuaggi?). Durante la puntata che ha visto protagonista Miley Cyrus infatti è accaduto davvero di tutto e a farne le spese sono stati diversi personaggi fra cui proprio Ariana Grande e Taylor Swift, che forse non gradiranno alcune prese in giro.

Il primo colpo è arrivato da parte di Miley Cyrus durante il monologo iniziale di Saturday Night Live, quando la cantante ha parlato senza peli sulla lingua di quelle che sono state le star più discusse di quest’estate. Fra queste c’è anche Ariana Grande, finita nell’occhio del ciclone per alcuni scandali, ma anche per il grande successo del suo Honeymoon Tour. Miley Cyrus ha detto al pubblico di dimenticarsi di queste star, perché tanto non sentiremo più parlare di loro e delle loro carriere. Il secondo colpo è invece stato quello nei confronti di Taylor Swift: nel corso della puntata infatti una delle gag più divertenti è stata quella in cui i due attori comici Skit Vanessa Bayer e Aidy Bryant si ritrovano in un mondo in cui Taylor Swift ha preso il potere e tutti hanno aderito alla sua “squad”, diventando come degli zombie. Anche se molti tabloid stanno già parlando di una faida fra Miley Cyrus e le due cantanti, siamo certi che la star non avesse intenzione di attaccare nessuno, ma che si sia trattato semplicemente di uno scherzo divertente e niente più. Voi che cosa ne pensate?

Crediti: Youtube, Archivi web