La galassia melty
Edizione Italia
58419 giovani online

The Vamps: "I One Direction fanno bene a prendersi una pausa", le dichiarazioni

Nonostante la decisione presa dai One Direction sulla loro carriera sia stata parecchio inaspettate, c'è chi pensa che questa sia la scelta migliore, come i The Vamps!

I The Vamps parlano della pausa dei One Direction

Essere una star non è di certo una passeggiata nel mondo della musica, tanto per gli impegni che derivano da questa scelta di vita che per la grande pressione mediatica, inevitabile quando si arriva ad un certo livello di popolarità. Lo sa bene Zayn Malik, che per questi motivi (e molto altro) ha lasciato di punto in bianco gli One Direction, e lo sa bene anche il gruppo che, dopo cinque anni ininterrotti di carriera, ha deciso di prendersi una pausa: niente di troppo duraturo probabilmente, visto che i ragazzi sono troppo abituati a vivere di musica e ai ritmi della loro vita impegnata, ma comunque necessario per ricaricare le batterie e riprovare l'ebrezza di una vita "normale", nonostante il dispiacere dei fan.

Siamo certi che in qualche modo i One Direction continueranno a essere presenti per il loro appassionato fandom, e questo periodo non può che fare loro del bene! Nel mondo della musica molti artisti hanno preso le difese del gruppo per questo motivo, compresi i The Vamps. La band inglese infatti, intervistata da Much, ha rivelato le proprie impressioni su questa discussa pausa: "Hanno lavorato duro, e sono di certo la band più conosciuta al mondo, quindi non sono sorpreso che abbiano bisogno di un po' di tempo per dormire o fare altro!" ha dichiarato James McVey, mentre Tristan Evans ha aggiunto "Si, o ad esempio ricordarsi che faccia hanno i loro familiari!". In effetti, basta mettersi nei loro panni per vedere quanto questa decisione sia comprensibile!

Crediti: Archivi Web

The Vamps

Altri articoli su The VampsThe Vamps: Nuovo singolo e concerto in Italia!

0 commenti
  • Scrivi il primo commento all'articolo!
I siti del network meltygroup























© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali