Taylor Swift: Kim Kardashian difende Kanye West e attacca la popstar!

Taylor Swift e Kanye West
Ecrit par

Taylor Swift è al centro dell’attenzione non solo per gli scatti insieme a Tom Hiddleston: ecco le roventi dichiarazioni di Kim Kardashian riguardo al conflitto con Kanye West!

Non si può certo dire che Taylor Swift viva un momento tranquillo: nell’anno in cui doveva prendersi una pausa dal mondo della musica, la popstar di “Shake It Off” è al centro dell’attenzione di gossip e curiosità di tutto il mondo. Prima ha prima annunciato la separazione dal dj Calvin Harris, con cui aveva una relazione da circa un anno, mentre pochi giorni fa sono comparse fotografie che ritraggono Taylor Swift in dolce compagnia di Tom Hiddleston: secondo varie teorie emerse sul web, la causa della rottura da Calvin Harris sarebbe stata proprio la scintilla scoccata con l’attore, forse già al MET Gala dove i due sono stati immortalati mentre ballavano scatenati. Come se non bastasse, ora arrivano anche le dichiarazioni di Kim Kardashian che sulle pagine di GQ ha parlato di nuovo dello scontro tra il marito Kanye West e Taylor Swift.

taylor swift, kanye west, kim kardashian
Taylor Swift, Kanye West e Kim Kardashian

Come ricorderete l’ultimo album di Kanye West conteneva il brano “Famous”, cui parte del testo non di certo elegante era riferito a Taylor Swift: "I feel like me and Taylor might still have sex/Why? yeah I made that b**ch famous” canta all’inizio del brano Kanye West, ovvero “Sento che io e Taylor potremmo fare sesso/Perchè? yeah ho reso famosa quella p******”. All’epoca dell’uscita del brano, Tay si era parecchio infuriata: secondo quanto dichiarato da un portavoce di Taylor Swift, Kanye West aveva chiesto alla popstar di promuovere il suo nuovo brano “Kanye non ha chiesto nessuna approvazione, si è limitato a chiedere di promuovere il singolo “Famous” attraverso il suo account Twitter. Lei ha rifiutato e lo ha avvertito sul rilasciare una canzone con un messaggio misogino così forte”. Tay inoltre non sarebbe stata a conoscenza del verso “ho reso famosa quella p*****", secondo le parole del suo portavoce.

La versione è stata però smentita da Kim Kardashian sulle pagine di GQ: “Taylor vuole recitare ancora una volta la parte della vittima, dopo aver approvato il testo. Sapeva che sarebbe uscito ma si è comportata come se non lo sapesse: lo giuro, mio marito ci è rimasto male soprattutto dopo aver seguito il protocollo e chiesto la sua approvazione. Quale rapper avrebbe chiamato una ragazza per chiedere il permesso di fare un rap su di lei? Ha dato il suo ok, Rick Rubin era lì. Kanye chiama p**** anche me nelle sue canzoni!”. Kim Kardashian ha inoltre ricordato parte della conversazione tra Kanye West e Taylor Swift: “Taylor disse che quando sarebbe stata sul red carpet dei Grammy tutti i media avrebbero pensato che ero contro al brano, e allora avrebbe riso e svelato che era parte del gioco. Invece nel suo discorso ai Grammy si è scontrata con mio marito e ha recitato ancora una volta la parte della vittima.” Un portavoce di Taylor Swift (sempre più lontana da Selena Gomez per colpa di Tom Hiddleston?) ha dichiarato che la maggior parte delle dichiarazioni di Kim Kardashian non sono corrette, e soprattutto che nella telefonata tra Kanye e Taylor, nessuno ha autorizzato la pubblicazione del brano “Famous”. Come andrà a finire?

Crediti: Getty Images, Youtube, archivio web