La galassia melty
Edizione Italia
41166 giovani online

Taylor Swift: I suoi vestiti scandalizzano la Cina

Taylor Swift. Esiste qualcuno con piu' potere di lei? Dopo la musica, l'amore e il cinema ora si lancia nellla moda. Il governo cinese pero' non sembra apprezzare.

Una nuova vittoria per Taylor Swift

Chi pensava che dopo aver vinto contro Spotify e Apple, Taylor Swift avesse superato tutti i limiti zittendo due tra le maggiori potenze economiche e musicali mondiali, non immaginava di cosa fosse capace la ragazza. La cantante ora e' riuscita a fare arrabbiare non solo due societa', ma l'intera Cina. Come ha fatto? Tutto e' iniziato quando Taylor ha deciso di lanciare una sua linea d'abbigliamento. Ebbene si, non le bastava fare sold out ad ogni concerto, avere le migliori amiche che tutte noi vorremmo avere, vivere una storia da sogno con Calvin Harris ed essere l'attrice dei desideri dell'autore di Citta' di Carta: Taylor Swift vuole conquistare anche il mondo della moda. Troppo ambiziosa? Sembrerebbe che Taylor Swift voglia conquistare il mondo intero, ma dova' fare a meno della Cina visto che gli abiti da lei firmati hanno creato uno scandalo epocale.

Taylor Swift, fotografi, accuse, apple, guai, fotografo, gratis, reputazione, abbigliamento, cina
Taylor Swift contro tutti

La linea di abbigliamento di Taylor Swift, che troverete presto nei vostri negozi preferiti, si chiama infatti TS1989, nome che allude al nome della cantate e alla sua data di nascita. Purtroppo pero', come spiegato da Huffpost Style, la scelta del marchio non e'stata la migliore per essere apprezzata in tutto il mondo. La stessa sigla e la data ricordano infatti un triste fatto avvenuto in Cina ventisei anni fa, quando milioni di civili sono stati uccisi dal governo cinese nella piazza Tiananmen a Pechino. Ad ogni modo, nonostante lo scandalo e la rabbia dei politici cinesi, i fans di Pechino hanno deciso comunque di supportare il nuovo progetto della loro beniamina e di comprare il biglietto per il suo concerto nella loro citta', a novembre. Insomma, Taylor Swift ha vinto anche contro il governo cinese. Messe da parte le lotte contro Apple, Spotify, i bisticci con Nicki Minaj e la Cina, cosa dobbiamo aspettarci ora da Tay? Noi votiamo per la conquista degli Mtv Video Music Awards prima e per la conquista dell'intero universo poi!

Crediti: Archivio web, Getty Images

Taylor Swift

Altri articoli su Taylor SwiftTaylor Swift e Demi Lovato in un nuovo combattimento

0 commenti
  • Scrivi il primo commento all'articolo!
I siti del network meltygroup























© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali