La galassia melty
Edizione Italia
45243 giovani online

Taylor Swift aggredita sul palco: Un uomo la afferra per le gambe e la trascina (Video)

Durante l'ultimo concerto Taylor Swift ha subito una brutta disavventura, quando un uomo l'afferrata per le gambe mentre era sul palco tentando di trascinarla giù.

Taylor Swift aggredita

Anche se è una star non vuol dire che Taylor Swift non possa avere paura, né vivere dei momenti difficili nella sua vita. La cantante, che ha da poco lanciato il suonuovo singolo “Wildest Dreams”, recentemente è stata intervistata da “Vanity Fair” dove ha raccontato il suo passato amoroso con Harry Styles, rivelando che non farà due volte lo stesso errore, ma ha anche descritto dettagliatamente quella che lei definisce la sorellanza, un gruppo di amiche che la sostengono e la aiutano sempre. Queste amiche, che tengono molto a Taylor Swift, di certo si saranno spaventate a morte vedendo cosa è accaduto alla cantante durante il suo ultimo concerto.

La cantante infatti stava cantando sul palco, vestita in modo super sexy con stivaloni e una tuta nera aderente. Taylor Swift si è inginocchiata sul palco, fra i fan, cantando scatenata, poi si è alzata in piedi, ma prima che si allontanasse qualcuno dal pubblico ha provato ad afferrarla per le gambe e a trascinarla giù. Taylor si è spaventata terribilmente e, dopo un attimo di paura, ha ripreso a cantare senza interrompere la sua performance. Una brutta disavventura per Taylor Swift che, più di una volta, ha avuto a che fare con delle persone che hanno tentato di aggredirla e farle del male, ma anche stalker che hanno avuto brutte intenzioni nei suoi confronti. Per fortuna almeno questa volta tutto è andato per il meglio e Taylor si è miracolosamente salvata.

Crediti: Youtube, Getty Images

Taylor Swift

Altri articoli su Taylor SwiftTaylor Swift: Kendall Jenner, Gigi Hadid, Cara Delevingne e le altre NON sono amiche?

0 commenti
  • Scrivi il primo commento all'articolo!
I siti del network meltygroup























© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali