La galassia melty
Edizione Italia
87741 giovani online

Robert Pattinson, Ariana Grande e altre star unite contro un nemico comune!

Miley Cyrus, Demi Lovato, Ariana Grande, Harry Styles, Selena Gomez
Ecrit par

Miley Cyrus si è schierata sui social contro Donald Trump, ma non è l'unica star che disapprova il candidato alla presidenza.

Miley Cyrus in queste ore ha scatenato una vera e propria polemica politica, attaccando in modo diretto Donald Trump e chi lo sostiene. La cantante infatti senza mezzi termini ha mostrato di non sopportare il candidato alla presidenza degli Stati Uniti, affermando che se ne andrà se lui verrà eletto. Parole forti, che sono state accompagnate da attacchi anche nei confronti di alcuni collaboratori di Donald Trump, fotografati durante una caccia spietata e nell’atto di esibire i trofei di poveri animali trucidati. Candidato alla Presidenza degli Stati Uniti con i Repubblicani, Donald Trump è un personaggio controverso che sta creando non poche polemiche. Sono tantissime le celebrità che temono un’elezione di Donald Trump, che ha comunque un forte seguito, e che sono pronte a schierarsi contro di lui.

Sono tante d’altronde le star che hanno un conto in sospeso con lui. A rispondergli a tono, qualche tempo fa, è stata Selena Gomez (Martina Stoessel trae ispirazione da lei), che ha trovato di cattivo gusto i suoi commenti sugli immigrati messicani, considerati “stupratori e spacciatori”. La cantante infatti ha origini messicane, proprio come Demi Lovato, che non a caso si è schierata dalla parte di Hillary Clinton, la candidata che si scontrerà con Trump per la presidenza USA. Dalla stessa parte si è schierata anche Taylor Swift, che da sempre sostiene la Clinton. Le dichiarazioni forti di Donald Trump d’altronde non possono che allontanare alcune star, come quelle che sostengono i matrimoni gay. Fra questi ci sono Harry Styles e Ariana Grande, che siamo certi si saranno sentiti offesi dalle affermazioni di Trump, che nel molto tempo fa aveva detto: “Sono contrario. Non sono a mio agio con questo, non mi sento bene con questa cosa. Sono contrario. E mi porto dietro un sacco d'odio e rancore perché arrivo da New York. Sai che lì l'idea generale è “Come puoi essere contrario alle nozze gay?”. Ma io lo sono”. Infine una delle nemiche numero uno di Donald Trump è senza dubbio Kristen Stewart. L’attrice ai tempi della relazione con Robert Pattinson venne accusata di essere una traditrice e in una serie di messaggi infuocati su Twitter, il politico e imprenditore consigliò all’attore di lasciarla perché l’aveva “trattato come un cane”. Ora che Donald Trump è sempre più vicino alle presidenza degli Stati Uniti, Miley Cyrus (shock mentre lecca la foto di una sua ex) e tantissime celebrità iniziano a tremare, si uniranno per sconfiggerlo?

Crediti: Archivi web, Youtube

34 commenti
  • ma io non dico che non bisogna rispettare i gay dico solo che come noi rispettiamo loro, loro devono rispettare noi etero! e poi penso che sia sbagliata l'adozione gay!
  • ha ragione. Non dovremmo usarli come insulto. Sono persone con gusti diversi dai nostri. Accetto il fatto che magari non tutti siano daccordo sulle unioni,le adozioni o anche solo i rapporti omosessuali. Ma non accetto il fatto che "Gay" diventi un insulto.
  • Poi anche sul fatto di chiudere il confine col Messico non mi piace, ho un amico africano venuto in Italia perché era sordomuto e posso dire cheèche ê
  • Persone normali*
  • Anche io sono contro Trump, perché non vedo niente di male nei gay, sono solo per

I siti del network meltygroup























© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali