La galassia melty
Edizione Italia
45747 giovani online

One Direction e la maledizione dei Grammy: Né premi né nomination, perché?

One Direction e la maledizione dei Grammy
Ecrit par

Stasera alla premiazione dei Grammy 2016 gli One Direction non verranno nominati - ancora una volta. Perché? Ecco la risposta definitiva.

Gli One Direction hanno vinto una moltitudine di premi imbarazzante da quando hanno esordito dopo X Factor 2010 - ma non hanno mai ricevuto un Grammy né sono mai stati nemmeno in nomination. Stasera 15 febbraio allo Staples Center di Los Angeles ci sarà la cerimonia di premiazione più ambita dalla music industry, che ancora una volta non vedrà gli One Direction protagonisti almeno come band. C'è invece speranza che almeno Harry Styles partecipi come ospite stasera visto che è andato a due Pre-Grammy Gala in questi giorni - anche alla stessa festa di Zayn Malik, nonostante non si siano incontrati. Magari Taylor Swift non ne sarebbe così felice della sua presenza, ma perlomeno Harry Styles in persona potrebbe sfatare la maledizione dei Grammy sugli One Direction?

Ma non si tratta affatto di una maledizione dei Grammy sugli One Direction - al contrario di quello che sembra invece per Ed Sheeran come Leonardo DiCaprio agli Oscar. Secondo MTV e Bustle, il motivo principale per cui Harry Styles, Louis Tomlinson, Liam Payne, Niall Horan e Zayn Malik non hanno mai ricevuto un Grammy o non sono mai stati inseriti in nomination è solo una. Una ragione tecnica taglia fuori i 1D dal vincere un Grammy: tutti e 5 i loro album sono stati fatti uscire a novembre rimanendo fuori dalla data di presentazione per partecipare alla premiazione, ovvero il periodo a cavallo tra il 01 ottobre e il 30 settembre. Questo significa che ogni uscita era troppo tardi e l'anno successivo era già stata superata. Inoltre, "Made In The A.M." uscito il 13 novembre difficilmente potrà essere in concorso visto che la band è in pausa professionale.

Crediti: Youtube, Archivi web
I siti del network meltygroup



















© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali