La galassia melty
Edizione Italia
104220 giovani online

Da Robert Pattinson a Selena Gomez: Le star che hanno vissuto l'incubo rehab!

Le star in rehab
Ecrit par

Si chiama rehab ed è l'incubo delle star. Ecco tutte le celebrità accusate di avere dipendenze da alcol e droghe che le ha costrette a ricoverarsi in un centro di riabilitazione.

La vita delle star non sempre è perfetta e spesso ha anche dei lati negativi, incarnati dalla parola rehab. Questo termine è l’abbreviazione di Rehabilitation, ossia Riabilitazione e fa riferimento a centri specializzati per la cura di dipendenze particolari. Spesso quando le star si trovano ad affrontare problemi legati a dipendenze e malattie ricorrono alla rehab, decidendo di ricoverarsi volontariamente in queste strutture per farsi seguire da medici qualificati, dedicando alla propria salute un certo periodo per riprendersi. Qualche tempo fa Demi Lovato (stupenda ai Grammy) ha confessato davanti al mondo intero di esseri ricorsa alla rehab per curare alcuni disturbi, mentre Selena Gomez (ecco il suo beauty look ai Grammy, dove è apparsa stupenda) ha spiegato di esserci andata in passato, ma solo per curare il lupus di cui soffre. Altre star infine si sono trovate in prima pagina su tabloid che parlavano del loro ricovero in rehab, come Robert Pattinson, ma non hanno mai confermato nulla.

La prima a parlare apertamente di dipendenza e soprattutto di rehab è stata Demi Lovato. La star non ha mai nascosto di aver avuto dei problemi con alcol e droghe, tanto da aver sentito il bisogno di chiedere aiuto. Spesso i tabloid hanno parlato di rehab anche per Miley Cyrus e Selena Gomez: secondo alcuni gossip la madre dell’interprete di “Hannah Montana” avrebbe addirittura chiesto aiuta a Liam Hemsworth per farla ricoverare in rehab, mentre Selena Gomez è stata accusata di essere finita in riabilitazione per via della sua dipendenza dall’alcol, mentre in realtà stava curando il lupus. In passato si è parlato di ricovero in rehab anche per Kristen Stewart e Robert Pattinson, secondo alcuni gossip per curare dipendenze da alcol e droghe. In realtà le due star hanno sempre respinto questi rumors, considerandole delle maldicenze, proprio come Ariana Grande, colpita dalle stesse accuse dopo che erano circolati gossip su un suo abuso di cocaina. In passato si è parlato spesso di rehab anche per Justin Bieber, che non ha mai nascosto i suoi problemi con eccessi e party folli, non ammettendo mai però di essere ricorso alla riabilitazione.

Da qualche tempo invece si vocifera che Ed Sheeran, dopo essere finito in rehab qualche tempo fa (circostanza smentita da lui stesso), ora stia nuovamente esagerando con l’alcol e stia per programmare un nuovo ricovero. Nemmeno i One Direction sono rimasti immuni dai pettegolezzi sulla rehab. Quando Zayn Malik ha lasciato la band, ma anche prima, i tabloid hanno insinuato che dietro a questa decisione ci fosse la volontà di ricoverarsi in rehab. Anche per Harry Styles e Louis Tomlinson si è spesso fatto riferimento alla riabilitazione per via di una presunta dipendenza dall’alcol, ovviamente smentita. Nello showbiz si vocifera che anche le due sorelle Jenner, Kylie e Kendall, seppur giovanissime, siano finite in rehab per via di un esaurimento nervoso e abuso di droghe, ma non ci sono mai state conferme. Infine il gossip peggiore è quello che è toccato a Martina Stoessel, accusata dai tabloid argentini di essere stata ricoverata dalla famiglia in un centro di riabilitazione per curare l’anoressia di cui soffre.

Crediti: Youtube, Archivi web
4 commenti
  • Si infatti avete ragione... Mi ricordo che Ariana in un'intervista aveva pure detto di non essersi mai drogata, soprattutto perché quando ha assaggiato la birra ha detto che NON LE PIACE PER
  • Alcune sono dicerie assurde..."messe in vita"solo per creare scoop...
  • O comunque di fare qualcosa che li porti in rehab
  • Metà sono solo gossip. Dubito che persone come Ariana trovino la volontà e la forza di drogarsi.
I siti del network meltygroup























© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali