La galassia melty
Edizione Italia
69732 giovani online

Barbara Palvin, Cara Delevingne, Emma Watson: Bronde, l'hair trend del 2015

Dopo aver soppiantato definitivamente lo shatush, il bronde si conferma l'hair trend più richiesto anche per il 2015! Ecco le nuances di Barbara Palvin, Cara Delevingne ed Emma Watson da cui trarre spunto!

Ci sono donne che "ci hanno dato un taglio", come Jennifer Lawrence, Kristen Stewart e Shailene Woodley, e altre che invece, piuttosto che rivedere la lunghezza dei propri capelli, giocano sul colore! C'è chi ci gioca parecchio, con nuances fluo alla Kylie Jenner o alla Demi Lovato, e chi invece preferisce delle tonalità più naturali, in modo da ingannare tutti sul proprio colore di base! La tendenza di questa stagione, iniziata già durante la primavera estate 2014, è il "bronde", un cocktail di castano e biondo mescolato all'occorrenza, ovvero adattabile ad ogni donna in base alla propria carnagione, al colore degli occhi e, naturalmente, alla tonalità di base dei propri capelli.

Cara Delevingne, oltre che per le sue bellissime sopracciglia folte, è diventata un esempio beauty anche per il suo colore di capelli: uno splendido biondo scuro cenere con leggerissimi colpi di sole più chiari verso le punte e nei ciuffetti davanti. Questa tonalità è perfetta per le ragazze molto chiare di pelle e con gli occhi non troppo scuri; Barbara Palvin invece, ha optato per un colore miele, ancora più naturale, che sembra letteralmente baciato dal sole! Questo colore sta bene davvero a tutte: dalle carnagioni chiare a quelle ambrate; infine Emma Watson ha scelto di schiarire il suo colore di base con degli highlights leggermente ramati su tutta la chioma, anche in questo caso perfetti per ogni ragazza...sopratutto con le lentiggini!

Barbara Palvin

Altri articoli su Barbara PalvinBarbara Palvin, Lucy Hale, Ariana Grande, Nina Dobrev: I prodotti beauty a cui non possono rinunciare

0 commenti
  • Scrivi il primo commento all'articolo!
I siti del network meltygroup



















© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali